Correre su strada, spiaggia e deserto!

 

 

 

 

 

 

 

Boa Vista Ultratrail 2016

 

 

La competizione di ultramaratona di Capo Verde vede il successo del friulano Ivan Zufferli e di Marina Di Biase nella prova femminile nella prova di 150 chilometri. Successo del tedesco Julian Popp e della triestina Stefania Caimmi nella gara Salt Marathon di 70 chilometri. Il capoverdiano Baptista Brito e Laura Vescovo firmano la Eco Marathon di 42 chilometri.

 

 

Leggi tutto...

Piergiorgio Scaramelli alla Trans 333 Portogallo

 

 

Gallery

Di Maurizia Alvaro da Gruppo Facebook

Partita oggi ,lunedi 16 Maggio la TRANSALGARVE 2016 dal paese portoghese di Alcoitim ai confini con la Spagna. Alle 8,00 22 atleti francesi belgi e Pier italo-caboverdiano sono partiti lungo il percorso che attraversa tutta la regione del l'Algarvie in Portogallo. Durante il breefing hanno comunicato che il percorso è stato modificato e accorciato a causa della pericolosità dell'ultimo tratto dovuta alle forti piogge cadute settimana passata. Tratti di montagna molto scivolosi nelle parti più esposte. Là gara quindi da 333 km si è ridotta a 2 22 km, suddivisa in 4 giorni. Oggi è quindi partita la 1 a parte di 60 km da Alcoitim a Vaqueros. Pier partecipa marciando non potendo piu correre dopo le operazioni alle 2 TIBIE. Pier è tranquillo e sereno come sempre e persegue il suo traguardo che è quello di terminare la gara e provare tante emozioni di una Ultra dopo 8 anni di assenza dalle tante piste desertiche e non. w w w il lupo Pier. Sempre liberi, positivi, ottimisti e con il sorriso nel cuore. Forza Pier.

 

Leggi tutto...

News

Prossimi impegni 2021

 

PROSSIMI IMPEGNI  DELLA NAZIONALE DI CABO  VERDE  2021

Leggi tutto...

Boavista Marathon

Club

 

Piergiorgio Scaramelli - Atacama

Piergiorgio Scaramelli - Toscano esperto ultramaratoneta, vive a Boa Vista ed è l’ideatore della “Boa Vista Ultramarathon”, gara in linea di 150km che dal 2000 si svolge sull’isola capoverdiana

 

Leggi Curriculum

 

 

2021 - Boa Vista Ultratrail in solitaria Bistari Onlus

 

 

L’Avventura è finita!

 

Volevo ringraziare tutti, indistintamente, per avermi seguito e supportato, con calore e

affetto, lungo tutti 150 km del meraviglioso e suggestivo percorso della @Boa Vista Ultra Trail.

Nel contempo volevo scusarmi per essermi fatto vivo solo dopo 4 giorni dal termine dell’avventura, ma come potete ben immaginare, vista la mia giovane età, i tempi di recupero fisico sono stati un poco lunghi. Sono arrivato piegato in due e per raddrizzarmi mi ci sono voluti 3 giorni di cure e massaggi, e comunque ancora oggi ho un assetto strano tipo “ Torre di Pisa”.

E’ stata emozionante questa 150 km, ed alla partenza, e per molti km, addirittura esaltante, tant’è che mi sono messo a correre più che camminare, come un ragazzino! Forse un po’ troppo veloce. Ma le sensazioni erano buone, le condizioni meteo ideali, di giorno e di notte (una luna quasi piena, brillante e sorridente), ed il terreno mi era familiare.

Momenti difficili si sono alternati ad altri più facili, frazioni dolorose ad altre meno, in questo divenire che è “la legge” delle ultra, l’importante è gestire i momenti e mantenere la testa sempre concentrata nell’obiettivo finale.

 

Leggi tutto...

Informativa cookies: Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire al loro utilizzo.